Che cosa mangia il mondo?

Che cosa mangia il mondo?

CUBA-HAVANA La famiglia Costa spende circa $64 a settimana

Cosa mangia una famiglia giapponese? E una famiglia del Buthan? E una dell’Italia?
Hungry Planet:What the world eats è un progetto fotografico realizzato da Peter Menzel e Faith D’Aluision (rispettivamente marito e moglie) che, girando 24 paesi del mondo, sono riusciti a immortalare le abitudini alimentari di 30 famiglie diverse per cultura, condizione economica e posizione geografica. Le immagini contenute nel libro raffigurano i nuclei famigliari in posa accanto alla spesa di una settimana.

Egitto (Cairo) La famiglia Dudo spende circa $90 a settimanaEGITTO – CAIRO La famiglia Ahmed spende circa $78 a settimana

CINA-WETAIWU La famiglia Cui spende circa $65 a settimana

CANADA-IQALUIT  La famiglia Melansonspende circa $392 a settimana

CANADA-GATINEAU La famiglia Finken-spende circa $158 a settimana

BOSNIA AND HERZEGOVINA-SARAJEVOLa famiglia Dudo spende circa $90 a settimana

AUSTRALIA-RIVERVIEW La famiglia Brown spende circa $428 a settimana

USA TEXAS The Fernandezes family spends around $242 per week.USA-TEXAS La famiglia Fernandezes spende circa $242 a settimana

MALI-KOUAKOUROU La famiglia Natomo spende circa $30 a settimana

Mexico - Cuernavaca - The Casales family spends around $189 per week.MEXICO-CUERNAVACA La famiglia Casales spende circa $189 a settimana

ITALIA – PALERMO La famiglia Manzo spende circa $295 a settimana

USA – NORTH-CAROLINA La famiglia Revis spende circa $342 a settimana

KUWAIT-KUWAIT-CITY La famiglia Al-Haggan spende circa $252 a settimana

GIAPPONE – KODAIRA-CITY La famiglia Ukita spende circa $361 a settimana

INDIA – UJJAIN La famiglia Patkar spende circa $45 a settimana

GUATEMALA - TODOS SANTOS The Mendozas family spends around $76 per week.GUATEMALA-TODOS-SANTOS La famiglia Mendozas spende circa $76 a settimana

GERMANIA – BARGTHEIDE La famiglia Melandee spende circa $468 a settimana

ECUADOR -TINGO La famiglia Ayme spende circa $32 a settimana

Lungi dall’essere una ricerca esaustiva, il progetto secondo noi ha il merito di evidenziare quanto le differenze alimentari tra famiglie meno abbienti e famiglie più ricche siano determinate da fattori esterni (guerre, globalizzazione, etc.) e come la dieta delle seconde sia composta per lo più da prodotti pronti o trasformati a discapito di prodotti freschi, frutta e verdura scelti dalle prime.

Per più info e foto: What the world eats

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *