Filetti di Baccalà Fritti con l’Olio Extravergine di Oliva

Filetti di Baccalà Fritti con l’Olio Extravergine di Oliva

Il baccalà è il merluzzo conservato sotto sale e l’ammollo serve per togliere il sale in eccesso. Se avete acquistato del baccalà è perciò necessario dissalarlo prima di procedere alla sua cottura. Oppure si può comprare già pronto nelle pescherie o anche presso un buon alimentare. A Roma è tradizione trovarlo già preparato il martedì e il venerdì di ogni settimana. Ecco la nostra ricetta di filetti di baccalà. Fritti rigorosamente con olio extravergine di oliva.

Ingredienti per 1,4 kg di baccalà dissalato

  • 2 uova
  • 20 g lievito di birra
  • 300 g farina
  • 2 pizzichi di sale
  • 2 bicchieri di vino bianco secco
  • 1,4 litri di olio extravergine di oliva

Procedura

Far sciogliere il lievito di birra con un poco di acqua tiepida. Aggiungetelo alla farina e mescolate. Incorporate le uova nella farina. Versate, un poco alla volta, il vino bianco mescolando fino a che la pastella abbia raggiunto la consistenza perfetta. Non deve essere né troppo liquida, né troppo densa. Usate una frusta da cucina.
agricola boccea- agricoltura bio roma ricetta filetti baccala olio extavergine di oliva copy

Quando il composto fila, alzando la frusta, significa che è al punto giusto. Potreste non aver bisogno di tutto il vino. Lasciate riposare la pastella per due ore in frigorifero.

Asciugate i filetti di baccalà. Versate l’olio in una padella capiente e profonda. Scaldate l’olio. Saprete che è alla temperatura giusta quando immergendo la punta del manico di un mestolo di legno si formano tante bollicine vicino al legno.
agricola boccea _-agricoltura bio roma ricetta filetti baccala olio extavergine di olivaSe avete una friggitrice, quando la temperatura avrà raggiunto i 180°.

Immergete il filetto di baccala nella pastella fredda e lasciatelo poi cadere nell’olio bollente.
agricola_ boccea- agricoltura _bio roma ricetta filetti baccala olio extavergine di olivaContinuate fino a che c’è ampio spazio nella padella. Appena vedete che i pezzi di baccalà sono dorati tirateli fuori e fateli asciugare su della carta sorbente. Se necessario togliete i residui di pastella che sono nell’olio e continuate.

Portate i filetti di baccalà a tavola ben caldi.
agricola boccea-_ agricoltura- bio roma ricetta filetti baccala olio extavergine di oliva
Buon Appetito!

Anna

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *