Allevamento al Pascolo = Benessere Animale e Cibo Salutare

Allevamento al Pascolo = Benessere Animale e Cibo Salutare

Molti articoli ci mettono in guardia sui danni della carne bovina perché contiene grandi quantità di grassi saturi che sono considerati veleno per le nostre arterie. E questi grassi  si trovano proprio in quella meravigliosa carne marmorizzata che viene spacciata come ottima e succulenta. In effetti come alimento non è il massimo per la nostra salute.
Gli stomaci dei bovini che provengono da allevamenti intensivi sono malati. Specialmente il rumine il cui ph viene alterato da una dieta che contiene troppi amidi. È in questa “camera di fermentazione” che inizia il bilanciamento degli aminoacidi, delle vitamine, degli enzimi che sono essenziali per la nutrizione umana. Insomma, il rumine per essere sano deve funzionare con un ph7. In questo ambiente possono svilupparsi i batteri che producono alti livelli di CLA, omega 3, aminoacidi,vitamine ed enzimi digestivi. Tutto questo avviene naturalmente negli animali allevati al pascolo e purtroppo bastano un paio di mesi di alimentazione forzata con  consistenti integrazioni di mangimi per distruggere tutto. Quando i bovini, che sono dei ruminanti, sono nutriti con alte dosi di amido (mangimi) il ph del rumine scende a 4: SI ACIDIFICA. Questo ambiente acido sviluppa altre linee di batteri che impediscono la formazione di tutte le sostanze salutari di cui abbiamo parlato e fanno ammalare il sistema digestivo dell’animale.
Per questo negli allevamenti intensivi si usano alte dosi di antibiotici per permettere al fegato di continuare a funzionare con quel livello di acidità negli stomaci. Gli animali inoltre sono tenuti fermi tutta la loro vita in piccoli spazi. La muscolatura non si sviluppa. Il muscolo resta flaccido e si riempie di grasso e la carne sicuramente resta tenera ma…. E poi il mangime costa e i vitelli devono fare presto a ingrassare; massimo diciassette, diciotto mesi altrimenti non ci si guadagna e per fortuna non si possono più dare più ormoni qui da noi. Ma la carne che importiamo è sicura?
Certo un animale che pascola cresce più lentamente (ci vogliono tra i 22 e  i 24 mesi) e la carne è più magra e consistente. II grasso può apparire un pò più giallo rispetto a quello di animali cresciuti in allevamenti intensivi proprio perché ricco di elementi antiossidanti e betacarotene.
Gli animali cresciuti ad erba  hanno meno grasso totale rispetto a quelli nutriti con mangimi. La carne ha quindi meno calorie (almeno 140 cal in meno per 200g di carne rispetto alla carne bovina allevata in allevamenti intensivi ).
Questa carne contiene 4 volte più Omega 3 acido grasso: sono i così detti “grassi buoni” che hanno un ruolo vitale nelle cellule del nostro corpo e che sembrano avere un’azione protettiva nei confronti del nostro sistema circolatorio. Gli Omega 3 funzionano da agenti protettori del nostro organismo nei confronti dello sviluppo dei tumori. Gli Omega 3 abbondano nel pesce, nelle noci e mandorle ma si trovano anche in animali cresciuti ad erba. Un altro elemento importante è il CLA (Conjugated linoleic acid), un’altra potente difesa contro i tumori che si trova in gran quantità anche nel latte e nel formaggio provenienti da bovini al pascolo.
Anche la presenza di vitamine E risulta molto superiore negli animali allevati al pascolo rispetto a quelli che stanno sempre in stalla a cui vengono somministrate integrazioni di vitamine.
grassfed contro x2È una sfida importante ed epocale che riguarda il benessere animale in primo luogo ma da cui scaturisce un’alimentazione più sana. Il clima romano non permette la presenza di pascoli verdi tutto l’anno ma ci si può organizzare per alimentare i bovini con fieni diversi  e piccolissime  integrazioni di granaglie per non interferire con il sano funzionamento del rumine. Per l’azienda è una sfida migliorare i pascoli e produrre un fieno di gran qualità per le stagioni in cui non c’è l’erba.
I risultati ci sono, i nostri animali sono sani, non c’è bisogno di utilizzare mai antibiotici o antiparassitari.

Anna

4 Comments

  • Brunella Nonnato Posted 19 Settembre 2013 14:23

    Molto interessante!
    Mi piacerebbe venire a trovarvi, ma anche la domenica e’ possibile? Si puo comprare della carne o della verdura? Grazie!

    • Azienda Agricola Boccea Posted 20 Settembre 2013 12:03

      Buongiorno Brunella,
      il sabato e la domenica purtroppo siamo chiusi. Può però inviarci una email a info@agricolaboccea.it e comunicarci quando vorrebbe venire.
      Vendiamo carne, olio e ortaggi in azienda o consegnamo a domicilio. La prossima vendita è prevista i giorni 1 e 2 di ottobre. Può prenotare i prodotti che desidera direttamente nella sezione “Spesa Bio” del sito.
      Per rimanere aggiornata sulle nostre vendite, ricevere consigli culinari e altre notizie interessanti, le consiglio di iscriversi alla nostra newsletter.
      Grazie!

  • giovanna de leva Posted 19 Settembre 2013 22:52

    Vendete carne anche ai privati – famiglie come me ??

    • Azienda Agricola Boccea Posted 20 Settembre 2013 12:17

      Salve Giovanna,
      Certo che vendiamo carne ai privati e alle famiglie. 🙂 La prossima vendita si svolgerà il primo e il 2 di ottobre. Prenoti i suoi pacchi sul sito, nella sezione “Spesa Bio”.
      Se vuole rimanere aggiornata sulle vendite, può iscriversi alla nostra newsletter.
      Buona giornata!

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *