Home » Shop » Ortaggi » POMODORO PANTANO TONDO LISCIO BIO

In offerta!
COD: 0284-1

POMODORO DA CONSERVA TONDO BIO

30 KG

Esaurito

Consegna/ritiro a partire dal 04-04-2023

Descrizione

CONSEGNE A PARTIRE DAL 07 SETTEMBRE

I pomodori tondi offerti per le vostre conserve casalinghe sono maturati sulla pianta senza l’utilizzo di fitofarmaci, fertilizzanti, trattamenti chimici o ormoni. Il quantitativo minimo d’ordine è di 30 kg o multipli di 30 kg (€ 1,50 IVA inclusa al kg).

Origini

onosciuto sin dagli atzechi che lo chiamavano xitomatl, ossia “cosa paffuta con l’ombelico”, il pomodoro venne importato in Europa nella seconda metà del ‘700 dagli spagnoli. All’epoca si trattava di frutti piccoli dal colore molto vicino all’oro … appunto “Pomo d’oro”: il colore si modificò in rosso grazie a innesti successivi.

Proprietà

Povero di calorie e ricco di fibre e acqua, il consumo regolare di questo ortaggio favorisce la diuresi, rafforza il sistema immunitario grazie alla presenza di vitamina C e protegge l’organismo dal tumore di ovaie, pancreas e prostata grazie al licopene, un carotenoide presente nella buccia matura del frutto. Grazie alla presenza di acido folico, il consumo di pomodoro è particolarmente indicato in gravidanza.

Come si cucinano

A seconda del suo utilizzo e della varietà prescelta, il pomodoro può essere consumato tal quale in insalata, svuotato dei semi per diventare a sua volta contenitore (come per i pomodori col riso laziali), passato o pelato per ottenere ottime conserve, gratinato in forno, utilizzato per preparazioni in umido o come condimento di primi piatti, centrifugato per ottime bevande e addirittura utilizzato in creme e lozioni antiacne grazie al suo potere astringente ma non aggressivo. Non solo: la polpa di pomodoro fresco lasciata in posa per un’ora nel lavello, elimina in modo naturale le incrostazioni di calcare.

Conservazione

Il pomodoro dovrebbe essere conservato in luogo fresco ma non in frigorifero dato che temperature dal di sotto dei 10° ne alterano le qualità nutrizionali e organolettiche. In particolare, nel caso della passata, è sempre bene lasciare  i pomodori maturi un paio di giorni al riparo del sole ma a temperatura ambiente in modo da agevolare la maturazione finale del frutto. Prima di iniziare a passare il pomodoro è sempre bene lavare bene i frutti ed eliminare le parti rovinate.