Fegato con Cipolle e Salvia

Fegato con Cipolle e Salvia

Da quando ho iniziato ad allevare bovini da carne e arriva regolarmente il quinto quarto dei nostri bovini in azienda, mi sono avvicinata al fegato, alle guance, alla coda, alla trippa e alla lingua. Parti del bovino che non avevo mai preso in considerazione e che  invece sono ottime.

Ho voluto quindi provare una variante della più famosa ricetta del fegato alla venzeziana.

Ecco come l’ho cucinato:

 Ingredienti

  • 650 fegato tagliato a fettine
  • 2 cipolle grandi
  • salvia (2 foglie)
  • alloro (3 foglie)
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • Olio EVO
  • sale e pepe qb

Tagliate le fette di fegato in pezzi più piccoli e fatele marinare per un’ora con olio EVO, due foglie di alloro e tre foglie di salvia spezzate. Aggiungete anche qualche goccia di limone e un pizzico di pepe.

Tagliate le cipolle abbastanza sottili e soffriggetele con dell’olio EVO e sfumate con il vino bianco. Fatele appassire fino a che non saranno leggermente dorate.

Fate scaldare sul fuoco una padella antiaderente con un fondo capace di mantenere il calore. Mentre la padella si scalda  prendete 8 foglie di salvia e fatele friggere in olio EVO bollente fino a che diventano croccanti. Asciugatele dall’olio in eccesso.

Scolate il fegato dalla marinata e rosolatelo sulla padella caldissima per un paio di minuti. Poi versatelo nella padella con la cipolla e terminate la cottura per qualche minuto. Non cuocetelo troppo altrimenti diventa duro!  Salate e aggiungete un po’ di pepe.
Versate il fegato con le cipolle nel piatto e aggiungete le foglie di salvia croccanti. Io l’ho servito con della zucca tagliata a pezzi e cotta al forno con un goccio d’olio e un pò di sale e con dei finocchi tagliati a spicchi e cotti anche loro al forno in una teglia con un poco di olio sale e pepe e semi di finocchio.
fegato alla veneziana agricoltura biologica azienda agricola boccea romaBuon Appettito!
Anna

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *