Tagliatelle al Cavolo Nero

Tagliatelle al Cavolo Nero

Stiamo preparando l’orto per la primavera. Abbiamo trinciato i resti delle vecchie culture e lavorato i terreni. Camminando ho trovato ancora qualche ciuffo di cavolo nero e nel pollaio un paio di uova di papera.

Tornando a casa ho deciso di fare una pasta con il cavolo nero, un po’ come si fanno le orecchiette con le cime di rapa. Ho tolto la venatura centrale dalle foglie che rimane sempre un po’ dura e ho tagliato il cavolo a striscioline.

Ingredienti

  • 3 ciuffi di cavolo nero
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 alici sott’olio
  • pecorino grattugiato
  • olio EVO
  • peperoncino
  • sale qb
  • 200g di pasta

Ho preso una padella capiente e ho fatto soffriggere il nostro olio EVO Solaria con  un paio di spicchi d’aglio interi ma leggermente schiacciati e un bel peperoncino. Quando l’aglio  si è colorito l’ho tolto e ho aggiunto un paio di alici che ho fatto sciogliere nell’olio caldo. Ho preso il cavolo nero e l’ho versato nella padella e l’ho fatto cuocere per circa 15 minuti.
agricola boccea- agricoltura biologica roma ricetta al cavolo neroCon le due uova di papera e un po’ di farina ho preparato le tagliatelle.
agricola boccea agricoltura biologica roma ricetta al cavolo neroLe ho versate  nell’acqua bollente e ho conservato un po’ dell’acqua di cottura. Le ho poi scolate e quindi condite nella padella con il cavolo nero. Ho aggiunto un po’ dell’acqua di cottura e le ho versate nel piatto e ci  ho spolverato sopra un po’ di pecorino.

Credo che sia appropriato anzi forse più indicato usare una pasta secca tipo mezze maniche o rigatoni ma queste tagliatelle al cavolo nero erano assai gustose.

Buon appetito!

Anna

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *